lunedì 3 febbraio 2014

Buon compleanno, Raffaella

E così è' passato un altro compleanno. Che, come ci so arrivata, neanche io lo so.
E così, ho un anno in più rispetto all'anno appena passato. La saggezza, quella no, quella e' la stessa di una diciottenne. Pure la maturità, temo.
Comunque, dicevo.
Credo che ripartirò dai quaranta, perché i trenta mi hanno vista piuttosto acciaccata, mentre a
quaranta ho concepito mio figlio, quindi mi sembra una buona idea, ripartire da quell'età.

Che poi se ricomincio da lì, va di lusso anche alle mie amiche, visto che se diminuisco i miei anni, diminuiranno anche i loro.
Dicevo.
Non è mica vero che la vita comincia a quarant'anni e che si vive una seconda giovinezza. Tutte balle. A venti sei figa, a quaranta sei un ex figa, di quaranta.

E c'hai gli acciacchi, oltre alla cellulite. Devi mettere il mascara, sempre. E se a venti potevi fare le ore piccole che, tanto al risveglio eri un fiore, a quaranta no. Sei un cesso al mattino, se hai fatto le
quattro e hai bevuto troppo.

A quaranta poi, devi sforzarti di essere bella e in forma, perché se hai un figlio piccolo  non puoi permetterti di lasciarti andare.

Neanche se dentro hai un magone grosso come un tir, perché non hai più tempo di dare a tuo figlio un fratello o semplicemente perche, ti gira storto.

Ho appreso la notizia della morte per droga dell'attore Philip Seymour Hoffman; uno che avrebbe potuto avere tutto, uno che, forse, aveva tutto, tranne lo star bene dentro.

Mi dispiace.

A riprova che l'infelicita è subdola, si nasconde come la polvere, ti assale e sopravvive anche all'amore per la famiglia, o per i figli. Ti devi proprio sentire solo per cercare sollievo in una siringa di eroina quando, hai all'apparenza tutto, eppure, ti manca qualcosa di profondamente abissale.
Mi dispiace.

Forse, doveva ricominciare anche lui da quaranta, o forse da prima. Chissà.
Chissà da quale punto di rottura avrebbe voluto ricominciare per fare un film diverso da quello vissuto.
Buon viaggio a te.
Ai cari che gli sopravvivono, buona fortuna.
Buon compleanno a me, che mi sopporto da tanto.


23 commenti:

  1. AUGURIIIIII per me 40 anni sono una grandiosa età davvero. Baci, tirate d'orecchio, che non si usan puù, trombette, ola e abbracci. Sandra frolllini

    RispondiElimina
  2. auguri Raffa!!! io a quaranta ci arrivo fra qualche mese;-))

    RispondiElimina
  3. auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii cara..
    buon compleanno di cuore.

    RispondiElimina
  4. Buon compleanno Raffaella! Sei sempre fantastica, a qualsiasi età.
    tvb

    RispondiElimina
  5. felice compleanno! e pure tutti gli altri giorni!

    RispondiElimina
  6. Buona nuova partenza, allora.
    Auguri!

    RispondiElimina
  7. Auguri Raffaella, sei un tesoro tu, altro che!
    Un bacione mega!

    RispondiElimina
  8. Buon compleanno Raffaella, tanti tanti auguri!

    E per Philip Seymour Hoffmann, sai spiace tanto anche a me, era così talentuoso. Poi mi sembra incredibile che nel 2014 si muoia ancora per l'eroina.....non so, ma possibile che la gente non capisca che con quella roba SI MUORE? possibile che non ci sia un'alternativa?
    E' sconcertante pensare che si possa essere tanto disperati. Che trovi un po' di pace...

    RispondiElimina
  9. Ehi, Raffaella, auguroni!
    E' vero tutto quello che dici, la necessità del mascara :), la cellulite, la "tenuta" alla fatica e alle notti brave che si va deteriorando. Anche i magoni occasionali. Eppure non vorrei cambiare questa mia età con nessun'altra. Vado assaporando e sperimentando cose belle e brutte con una pienezza e una leggerezza che non ho mai avuto....
    Una ex-ex-ex-ex figa

    RispondiElimina
  10. Auguroni Raffaella carissima, che i tuoi anni continuino fino all'infinito, e che tu abbia sempre la voglia e la forza di trovare il bello, la gioia e la serenità che sta dentro ciascuno di noi.
    Un bacione

    RispondiElimina
  11. AUGURONI!!!! E sappi che per me che ti leggo, sei perfetta e speciale così!

    RispondiElimina
  12. Bellissima riflessione quella sugli anni, indipendentemente dal numero. Così come quella sulla scomparsa dell'attore P. S. Hoffman, che anche a me ha lasciato l'amaro in bocca.

    Buon compleanno di cuore, Raffaella.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Grazie per l'affetto sincero, abbraccio virtuale e sostegno immateriale, eppure saldo e tangibile come l'amicizia.
    Vi abbraccio tutte, ad una ad una.

    RispondiElimina
  14. Bella tu con il cuore di una diciottenne....e' un dono prezioso...non lo perdere! Auguriiii!

    RispondiElimina
  15. Auguri anche qui.
    Ti abbraccio :)

    RispondiElimina
  16. Tantissimi auguri! E bellissimo post... per quel poco che può contare, a mio modo di vedere sei una grandiosa quarantenne.

    RispondiElimina
  17. Auguriiii...ti seguo sempre e ti stimo davvero. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  18. Buon compleanno, Raffaella!
    Evviva il mascara forever ;-)

    RispondiElimina
  19. Tanti auguri Raffaella!E' vero che a quaranta non ci si sente splendide come a venti e a volte si pensa un pò con nostalgia a quando ci si poteva permettere di indossare qualunque cosa :) però ogni età ha i suoi vantaggi. Io ad esempio oggi ho più fiducia in me stessa di ieri, ho più consapevolezza delle mie doti così come dei miei difetti..molte cose possiamo impararle nostro malgrado solo col tempo e da quello che leggo sul tuo blog tu ne hai imparato così tante..sei una fantastica quarantenne :)

    RispondiElimina
  20. Li vuoi lo stesso i miei auguri in straritardo? Buon compleanno!

    RispondiElimina